X

Iscriviti alla Newsletter

Registrati e ricevi GRATIS un E-book
Rispettiamo la tua privacy

Oli essenziali per la cura dei capelli

Sei qui: Home->> Ricette con gli oli essenziali->> Cura dei capelli
#

 
Le Riviste e gli E-book de ilFiloRosso - Passione per l'Aromaterapia

Trattamento per capelli stressati da sole e sale

Questa è la miscela che sto usando per i miei capelli dopo le giornate di mare, ma può essere di aiuto anche nei casi in cui i capelli siano stati stressati da trattamenti chimici come permanenti, tinte e stirature.

Vedrai che darà vita, lucentezza e brillantezza ai tuoi capelli.



Ingredienti
- 10 ml di olio di Cocco
- 10 ml di olio di Mandorle dolci
- 10 ml di olio di Jojoba
- 5 gocce di olio essenziale di Ginepro
- 5 gocce di olio essenziale di Ylang Ylang

Procedimento
A volte l'olio di Cocco è semi-solido, il suo punto di solidificazione è intorno ai 15-20°C; così con temperature più calde si presenta come un olio e come un burro quando fa più freddo. Se fosse solido puoi scioglierlo a bagno maria a fuoco basso e poi miscelalo con l'olio di Mandorle dolci e di Jojoba. Mescola bene e lascia raffreddare un po' la miscela e infine aggiungi gli oli essenziali.

Utilizza le dita per massaggiare la miscela delicatamente sul cuoio capelluto e sui capelli. Quando hai trattato tutta la testa con la miscela coprila con una pellicola da cucina trasparente (o un sacchetto di plastica pulito ;) per proteggere l'asciugamano che ti avvolgerai sulla testa. Così con l'asciugamano, stile turbante in testa, lascia agire per circa 30 minuti.
Il calore del cuoio capelluto, così protetto, favorirà l'assorbimento e la penetrazione degli oli. Se i capelli sono veramente rovinati, puoi evitare di usare la pellicola e utilizzare come turbante un asciugamano caldo che favorirà ulteriormente l'assorbimento delle preziose caratteristiche degli oli essenziali e degli oli vegetali.

Dopo 30 minuti, prima di lavare i capelli, massaggia cuoio capelluto e capelli con una noce del tuo shampoo 100% naturale diluito in poca acqua, ti aiuterà ad eliminare l'olio in eccesso.

Controlla sempre le informazioni di sicurezza di ogni oli essenziale prima di utilizzarlo, e ricordati di non applicarli mai oli essenziali puri, ma di diluirli sempre prima dell'uso in oli vegetali, gel di aloe o burri. Se è un olio essenziale che non hai mai usato, fai una semplice prova di sensibilità.



Ricevi subito GRATIS l' eBook:
"30 modi interessanti e sfiziosi su come utilizzare gli oli essenziali"
>> Iscriviti alla newsletter


>> Leggi anche:
Oli essenziali per la cura dei capelli
Rinfrescarsi d'estate con l'Aromaterapia spray

Solo per oggi, e domani ancora…
Alzati presto. Fai un sorriso. Lascia andare i sensi di colpa, non guardarti indietro.
Fai un piano, credi in te stesso. Goditi ciò che sei. Accetta la tua umanità.
Chiedi aiuto, e accetta ciò che gli altri hanno da darti. Ringrazia.
Cambia, senza indugio e con coraggio. Accetta ciò che non puoi cambiare. Sii paziente. Mantieni le promesse, quelle del tuo cuore.
Non indugiare sul passato. Vivi con amore ogni momento. Costruisci un domani migliore.
Apri il tuo cuore, esplora la tua anima. Ricorda, i miracoli accadono. Sorridi.
Stephen Littleword

 
Diffusori ad ultrasuoni per gli oli essenziali

Se cerchi maggiori indicazioni su come utilizzare l'aromaterapia e gli oli essenziali ti segnalo le Riviste de ilFiloRosso:
- Oli essenziali per la BELLEZZA
- Aromaterapia per MAMMA & BAMBINO
- L'ABC dell'AROMATERAPIA
- Oli essenziali di aiuto per STRESS e DEPRESSIONE
- Come Aromaterapia può aiutarci a prevenire RAFFREDDORE e INFLUENZA
- Oli essenziali di aiuto nel LAVORO e STUDIO
- Oli essenziali per la MEDITAZIONE

- Libro de ilFiloRosso edizione SPECIALE

Leggi la scheda dedicata a: Oli essenziali - Precauzioni.

Le informazioni contenute in questo sito hanno solo scopi informativi. In nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con i propri professionisti della salute di riferimento.