Ricette

5 Miscele di oli essenziali da usare tutti i giorni secondo la necessità o la voglia, per purificare l’aria da germi e batteri, per rilassarci, per eliminare gli odori e per creare una bella atmosfera.

Sono anni che diffondo gli oli essenziali nei diffusori ad ultrasuoni, sono meravigliosi perché vaporizzano gli oli essenziali nell’ambiente senza riscaldarli e questo permette di preservare e assaporare al meglio la loro fragranza. Inoltre posso programmarlo per le ore che desidero e lui si spegnerà al momento giusto o quando avrà finito l’acqua, niente più stress da candelina accesa.

Le miscele che troverai qui sotto sono per questo tipo di diffusori, che richiedono una quantità di acqua (100 ml) a cui aggiungo 4-6 gocce di olio essenziale.

 

1 – Miscela per svegliarsi velocemente

E’ la miscela che uso per ingranare la mattina, è perfetta quando ho bisogno di un risveglio veloce.

  • 3 gocce di olio essenziale di Pompelmo, Citrus paradisii
  • 2 gocce di olio essenziale di Menta Piperita, Mentha piperita

Olio essenziale di Pompelmo – Stimola la concentrazione e l’attenzione.
Olio essenziale di Menta Piperita – Energizza e infonde voglia di fare.

 

2 – Miscela per un’atmosfera fresca e pulita

Ideale quando voglio creare un’atmosfera accogliente in casa!

  • 2 gocce di olio essenziale di Lavanda vera, Lavandula angustifolia
  • 2 gocce di olio essenziale di Limone, Citrus limon
  • 2 gocce di olio essenziale di Bergamotto, Citrus bergamia

Olio essenziale di Lavanda vera – Dona calma e relax, ideale contro ansia e stress.
Olio essenziale di Limone – Porta calma quando siamo nervosi e stressati e rinvigorisce quando siamo stanchi e apatici.
Olio essenziale di Bergamotto – Purifica, rinfresca e profuma l’aria.

 

3 – Miscela per eliminare gli odori

Perfetta per rendere di nuovo la nostra casa un meraviglioso posto, sano e profumato, deve stare.

  • 2 gocce di olio essenziale di Limone, Citrus limon
  • 1 goccia di olio essenziale di Tea Tree, Melaleuca alternifolia
  • 1 goccia di olio essenziale di Abete bianco, Abies balsamea

Olio essenziale di Limone – Antisettico, debella i germi presenti nell’ambiente.
Olio essenziale di Tea Tree – Disinfetta e allontana insetti.
Olio essenziale di Abete bianco – Purifica, difende le vie aere da virus e rinforza sistema immunitario.

 

4 – Miscela per rillassarmi

Adoro diffondere questa miscela per finire al meglio le mie giornate, per staccare la spina dalla giornata frenetica e finalmente rillassarmi. A volte la diffondo anche in camera da letto per addormentarmi.

  • 1 gocce di olio essenziale di Bergamotto, Citrus bergamia
  • 2 gocce di olio essenziale di Lavanda vera, Lavandula angustifolia
  • 1 gocce di olio essenziale di Patchouli, Pogostemon cablin
  • 1 gocce di olio essenziale di Ylang Ylang, Cananga odorata

Olio essenziale di Bergamotto – Antidepressivo, migliora l’umore e porta felicità.
Olio essenziale di Lavanda vera – Aiuta a ritrovare il proprio equilibrio, favorendo calma e chiarezza.
Olio essenziale di Patchouli – Aiuta a rilassarci, allontana lo stress e l’insonnia.
Olio essenziale di Ylang Ylang – Crea pace e scioglie la rabbia.

5 – Miscela per respirare al meglio

Uso questa miscela soprattutto nella stagione fredda e nei periodi di influenza, aiuta a respirare meglio e contrasta la diffusione dei batteri dell’influenza nelle stanze dove soggiorniamo.

  • 1 goccia di olio essenziale di Limone, Citrus limon
  • 1 goccia di olio essenziale di Rosmarino, Rosmarinus officinalis
  • 1 goccia di olio essenziale di Eucalipto, Eucaliptus radiata

Olio essenziale di Limone – Antisettico, debella i germi patogeni presenti nell’ambiente.
Olio essenziale di Rosmarino – Antisettico e in più ci da carica.
Olio essenziale di Eucalipto – Balsamico, purifica l’aria da germi e batteri.

 

 

Controlla sempre le informazioni di sicurezza di ogni oli essenziale prima di utilizzarlo, e ricordati di non applicarli mai oli essenziali puri, ma di diluirli sempre prima dell’uso in oli vegetali, gel di aloe o burri. Se è un olio essenziale che non hai mai usato, fai una semplice prova di sensibilità.
Per maggiori info: Oli essenziali – Precauzioni