Ricette

Lo stato di tristezza e malumore può manifestarsi sia a livello fisico che emotivo: ci si sente stanchi, affaticati, svogliati con poca voglia di fare, risulta difficile concentrarsi e iniziare la giornata.

Come sapete AMO gli oli essenziali, perché in questi momenti possono essere dei validi ‘amici’ che ci possono venire in aiuto 🙂 e ci possono portare in lidi più sereni.

 

Dobbiamo abituarci all’idea che ai bivi più importanti della nostra vita non c’è segnaletica.
di E. Hemingway da Istruzioni Mancanti sulla Vita, Il manuale che avrebbero dovuto darti quando sei nato – Joe Vitale

 

La mia Top 3 oli essenziali per la serenità

  1. Olio essenziale di Lavanda vera
    Rigenerante del sistema nervoso, indicato per stress, depressione, malinconia e disturbi del sonno. Porta armonia nella mente e nelle emozioni.
  2. Olio essenziale di Bergamotto 
    Meraviglioso antidepressivo e ansiolitico, migliora l’umore e porta la felicità. Efficace rimedio in caso di insonnia, perché rilassa conciliando il sonno.
  3. Olio essenziale di Cedro
    Calma gli stati di ansia e tensione, porta sicurezza nei momenti difficili donando equilibrio e stabilità. Fortifica, è utile nei periodi di grande cambiamento e crisi dovute a rabbia, paura e depressione.

 

Come usarli gli oli essenziali

  • Diffondili nell’ambiente
    Metti 2 gocce di ciascuno degli oli essenziali indicati nel tuo diffusore e assapora l’atmosfera serena 🙂
  • Preparati una Miscela: in una piccola boccetta metti
    – 10 ml di olio vegetale (io uso di solito olio di jojoba perché inodore e dura nel tempo)
    – 6 gocce dell’olio essenziale che hai scelto, oppure 2 gocce ciascuno dei 3 oli essenziali indicati qui sopra.
    Fai ruotare dolcemente la boccetta chiusa tra le mani per far armonizzare la miscela.
    Puoi metterne alcune gocce sul palmo della mano e gentilmente sfregarle tra di loro, per poi avvicinarle al viso e inalare l’aroma con inspiri profondi e lenti.

 

Controlla sempre le informazioni di sicurezza di ogni oli essenziale prima di utilizzarlo, e ricordati di non applicarli mai oli essenziali puri, ma di diluirli sempre prima dell’uso in oli vegetali, gel di aloe o burri. Se è un olio essenziale che non hai mai usato, fai una semplice prova di sensibilità.
Per maggiori info: Oli essenziali – Precauzioni