40 oli per 40 giorni

Altro giorno di 40 oli essenziali per 40 giorni 🙂 <3
Siamo al 27° giorno, all’olio essenziale di Nardo (Nardostachys jatamansi)

Olio essenziale di Nardo himalayano – 27

Pianta erbacea perenne di circa 1 metro con fiori di colore rosa a forma di campanule, diffuso in alcune regioni dell’Himalaya, tra i 3000 e i 5000 metri di altitudine.

Viene distillato per corrente di vapore dalle radici essiccate, ha un profumo dolcemente speziato e caldo. Questa essenza si miscela bene con i seguenti oli essenziali: cedro, lavanda, patchouli e pino.

 

Applicazioni

  • Un aiuto per armonizzare il nostro organismo, bilancia il sistema simpatico e parasimpatico, indicato in caso di insonnia, agitazione e stress; in diffusione ambientale, massaggi;
  • Regolatore ormonale e cardiaco, armonizza e stimola la circolazione venosa e arteriosa; in massaggi, bagni caldi;
  • L’essenza rallenta i battiti cardiaci esplicando proprietà tranquillanti, indicata per la meditazione o il raccoglimento, in diffusione nell’ambiente:
  • Indicato per aiutarci a trovare conforto dopo un evento molto grave;
  • Per chi si risveglia stanco con la sensazione di non aver dormito, oppure non riesce a riposare bene l’olio essenziale di Nardo sarà di aiuto perchè capace di infondere una serenità interiore;
  • Come cosmetico in caso di pelle matura, secca e danneggiata, allergie e infiammazioni della pelle, varici e emorroidi; massaggio o applicazione locale.

 

Avvertenze:  evitare in gravidanza e nei bambini.