40 oli per 40 giorni

Continua 40 oli essenziali per 40 giorni 🙂 <3
Siamo al 7° giorno, all’olio essenziale di Menta piperita (Mentha x piperita)

Olio essenziale di Menta piperita – 7

La mentha piperita è una pianta erbacea perenne che raggiunge un’altezza tra i 50-76 cm e ha steli verticali quadrangolari e lisci che si diramano verso l’alto. I fiori sono a forma appuntita e di colore viola, disposti a spirale intorno agli steli.

Viene distillata a corrente di vapore dalle piante in fiore, cioè quando il contenuto di olio essenziale delle foglie è al suo livello più alto, che è normalmente quando la pianta raggiunge la piena fioritura.

Dopo la raccolta, le foglie vengono parzialmente essiccate prima dell’estrazione poiché l’eccesso di umidità nelle foglie può creare problemi al processo di estrazione, con conseguente riduzione della resa. L’olio essenziale viene estratto per distillazione a vapore delle foglie, producendo un olio di colore paglierino chiaro con un aroma meravigliosamente rinfrescante.

Olio essenziale di menta piperita si miscela bene con le seguenti essenze: pino, rosmarino, lavanda, maggiorana, eucalipto, tea tree, limone, geranio e cipresso.

Applicazioni

La menta piperita è un olio essenziale altamente adattabile ed efficace che è assolutamente indispensabile in aromaterapia. Tuttavia, è molto potente e dovrebbe essere trattato solo in poche gocce.

  • Facilita la concentrazione, dona chiarezza mentale, nel diffusore per ambienti 2 gocce di olio essenziale di Menta piperita, 2 gocce di olio essenziale di Limone e 2 gocce di olio essenziale di Rosmarino;
  • Utile in caso di cefalea, emicranie e tensioni cervical con un massaggio della fronte e dell’area occipitale con 1 goccia diluita in un cucchiaino di gel di aloe. Attenzione agli occhi!
  • Tiene lontane le zanzare e le mosche, da vaporizzare su vestiti e negli ambienti;
  • Per calmare nausea e vomito e gli effetti da mal di mare, mal d’auto, mal da aereo; mettere 2/3 gocce su un fazzoletto anche di carta e annusare ripetutamente;
  • Per un effetto rinfrescante su gambe stanche e gonfie, grazie alla presenza del mentolo, aggiungere 2/3 gocce di l’olio essenziale di menta piperita a un cucchiaio di olio vegetale per un massaggio;
  • Sciacqui gengivali, aggiungi 1/2 gocce in mezzo bicchiere di acqua;
  • Contro pruriti di varia origine, localmente diluito in gel di aloe;
  • In un olio da massaggio post attività sportiva, lenisce indolenzimenti, tensioni muscolari, dolori articolari, contusioni;

Avvertenze: diluire sempre e usare a bassi dosaggi, può essere irritante. Evitare in gravidanza e nei bambini sotto i 3 anni.

Quando si inala olio essenziale di menta piperita puro da un fazzoletto o batuffolo di cotone, occorre assicurarsi di non toccare inavvertitamente alle mucose degli occhi o del naso (o altre aree sensibili) perché è irritante.

Controlla sempre le informazioni di sicurezza di ogni oli essenziale prima di utilizzarlo, e ricordati di non applicarli mai oli essenziali puri, ma di diluirli sempre prima dell’uso in oli vegetali, gel di aloe o burri. Se è un olio essenziale che non hai mai usato, fai una semplice prova di sensibilità.
Per maggiori info: Oli essenziali – Precauzioni

Iscriviti alla newsletter

Entra nel mondo degli oli essenziali con la newsletter de ilFiloRosso


Per acquistare

Lo Shop de IlFiloRosso nasce dalla mia ricerca di oli essenziali e acque aromatiche di altissima qualità, prima per uso personale e poi per i partecipanti ai corsi di Aromaterapia e ora anche per lo shop de ilFiloRosso.Vai allo ShopAggiungi Pulsante

Immagine: Creative Common by Di H. Zell