40 oli per 40 giorni

Altro giorno di 40 oli essenziali per 40 giorni 🙂 <3
Siamo al 14° giorno, all’olio essenziale di Pino silvestre (Pinus sylvestris)

 

Olio essenziale di Pino silvestre – 14

Il pino silvestre è un sempreverde dal portamento elegante, con un tronco dritto che può arrivare ai 45 metri di altezza. Considerato il più prezioso dei pini, offre legno da costruzione, gemme, resina e aghi dai molteplici impieghi tra cui l’estrazione dell’olio essenziale. Ha un profumo inconfondibile, fresco, balsamico e legnoso.

Olio essenziale specializzato per la respirazione, infatti è antinfettivo, antisettico, antivirale, battericida, balsamico ed espettorante. Si miscela bene con l’eucalipto, limone, verbena, mirto, ginepro e camomilla.

 

Applicazioni

  • Potente antisettico delle vie aere superiori, bronchi e polmoni, porta un immediato sollievo rendendo più il respiro ampio e profondo. Incrementa la ossigenazione del sangue, favorendo i processi riparatori a livello cellulare. In suffumigi e diffusione nell’ambiente;
  • Stimola il sistema immunitario, rafforzando l’organismo, utile in tutti i processi infiammatori e allergici, in diffusione ambientale;
  • Rigenerante delle forse e dell’umore, indicato nel momenti di sconforto e sfiducia;
  • Purifica l’aria dall’odore di fumo, in diffusione nell’ambiente;
  • Dolori articolari e muscolari, reumatismi, sciatica; bagni caldo, applicazioni locali, massaggio.

 

Avvertenze: generalmente atossico, può causare sensibilizzazione su  soggetti sensibili.

 

Per acquistare

Olio essenziale di Pino silvestre

 

Immagine: Creative Common © Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste by Andrea Moro