Ricette

Oli essenziali per la cura dei capelli, sei stata in piscina o al mare e i capelli si sono seccati e rovinati? ūüôĀ Gli oli essenziali possono essere di grande aiuto, ecco alcune indicazioni su quali usare per la cura dei nostri amati capelli.

Gli oli essenziali sono l’essenza della piante, troverai che ci sono oli essenziali indicati per il trattamento di specifici problemi dei capelli come forfora o caduta dei capelli, o oli essenziali che possono migliorare la circolazione del sangue nel cuoio capelluto e promuovono cos√¨ la crescita dei capelli stimolando i follicoli.

Puoi  usare gli oli essenziali anche per migliorare la salute generale dei tuoi capelli o solo aggiungere una profumazione al tuo balsamo naturale. Io con la stagione calda amo mettere qualche goccia di olio essenziale di Ylang Ylang al mio conditioner, cos√¨ durante la giornata o quando sono a letto ne posso sentire la fragranza.

Dal momento che tutti gli oli essenziali sono altamente concentrati e molto potenti, non usarli MAI puri sul cuoio capelluto, ma usali sempre diluiti, puoi utilizzarli in un trattamento con un olio vegetale, con olio di cocco o olio di jojoba, e nel caso in cui non desideri oliare i capelli, puoi comunque utilizzarli nello shampoo o nel balsamo naturale.

Diversi oli essenziali hanno propriet√† diverse; alcuni sono indicati per capelli secchi, mentre altri aiutano rimuovere l’eccesso di untuosit√†. A seconda della natura dei vostri capelli e del cuoio capelluto, √® necessario selezionare gli oli essenziali che meglio si adattano alle proprie esigenze. Ad esempio, la forfora √® un problema molto comune, ma alcune persone hanno anche un cuoio capelluto grasso, mentre ad altre √® l’estrema secchezza provoca la forfora.

Puoi aggiungere gli oli essenziali al tuo shampoo o balsamo sempre 100% naturali per intensificare il loro effetto, aggiungi fino a 20 gocce di olio essenziale o miscela per ogni 100 ml di prodotto, oppure puoi usarli per crearti un facilissimo hair spray o gel per capelli.

Quale olio essenziale usare?

Scegli quale olio essenziale usare, selezionalo per il tuo  tipo di capelli e in base alle problematiche della tua cute. Qui sotto troverai un elenco che ti potrà essere di aiuto:

Capelli normali

Cedro, Camomilla romana, Cipresso, Geranio, Lavanda, Mandarino, Neroli, Petitgrain, Rosa e Salvia sclarea.
Gli oli essenziali di Camomilla romana e Limone puoi usarli per aggiungere luce ai capelli chiari, mentre l’olio essenziale di Rosmarino puoi usarlo per intensificare il colore dei capelli scuri.

Capelli grassi

Cedro, Cipresso, Ginepro, Incenso, Lavanda, Limone, Patchouli, Pompelmo, Rosmarino, Salvia sclarea e Tea Tree.

Capelli secchi

Camomilla romana, Geranio, Ginepro, Incenso, Lavanda, Rosa, Legno di Sandalo e Ylang Ylang.

Forfora

puoi usare i seguenti oli essenziali se hai i capelli grassi: Cedro, Cipresso, Eucalipto, Lavanda, Patchouli, Rosmarino o Tea Tree.
Invece se hai i capelli secchi o normali puoi usare: Camomilla romana, Geranio o Lavanda.

Perdita dei capelli

Basilico, Cajeput, Cedro, Lavanda, Menta piperita, Patchouli, Rosmarino o Salvia sclarea.

Controlla sempre le informazioni di sicurezza di ogni oli essenziale prima di utilizzarlo, e ricordati di non applicarli mai oli essenziali puri, ma di diluirli sempre prima dell’uso in oli vegetali, gel di aloe o burri. Se √® un olio essenziale che non hai mai usato, fai una semplice prova di sensibilit√†.
Per maggiori info: Oli essenziali – Precauzioni

SHOP de ilFiloRosso

Le informazioni contenute in questo sito hanno solo scopi informativi. In nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o il rapporto diretto con i propri professionisti della salute di riferimento.