Ricette

5 suggerimenti su come usare in maniera sicura gli oli essenziali con i bambini; se utilizzi gli oli essenziali in casa ogni giorno e hai dei bambini, questi suggerimenti possono esserti di aiuto per usarli nella maniera corretta.

Gli oli essenziali sono prodotti molto concentrati e possono essere molto potenti e i bambini sono più sensibili degli adulti ad alcuni componenti degli oli essenziali. Occorre sempre fare attenzione che gli oli essenziali usati siano puri al 100% e non adulterati con componenti chimici. Occorre leggere bene l’INCI anche se non è una garanzia, come lo scandalo degli oli essenziali venduti come puri tramite Amazon dimostra (erano oli essenziali con tanto di etichetta in cui dichiaravano di essere puri al 100% e poi attraverso analisi si è scoperto che erano totalmente ricreati in laboratorio).

 

C’è qualcosa di speciale in te. C’è qualcosa per cui sei nato. C’è una Vita che devi vivere. C’è un Viaggio che devi compiere.
Rhonda Byrne – Hero

Suggerimenti:

1 – La diluizione è importante

Per un uso topico, per esempio massaggi sulla pelle, diluisci sempre gli oli essenziali. Puoi miscelarli in oli vegetali spremuti a freddo come quello di oliva, girasole e mandorle dolci che è il più indicato per i bambini. Non usare MAI per uso interno gli oli essenziali, senza la supervisione di un Aromaterapeuta espero o di un medico e sicuramente non usarli per uso interno sui tuoi bambini.

2  – Test di sensibilità

Non tutti reagiamo alla stessa maniera agli oli essenziali, per cui è importante che ad ogni nuovo olio essenziale che usiamo, effettuare un test di sensibilità: diluisci 1 goccia di olio essenziale in un cucchiaio di olio vegetale e applicalo nella piega del gomito, poi attendi almeno 24 ore. In caso di qualsiasi reazione, non utilizzarlo, mettilo da parte troverai sicuramente un altro olio essenziale dalle caratteristiche simili che fa al caso tuo 🙂

Controlla sempre le informazioni di sicurezza di ogni oli essenziale prima di utilizzarlo, e ricordati di non applicarli mai oli essenziali puri, ma di diluirli sempre prima dell’uso in oli vegetali, gel di aloe o burri.

3 – Metti meno gocce nel diffusore

Amo i diffusori ad ultrasuoni e li uso spesso, tuttavia se ci sono bambini per casa è il caso di ridurre le gocce che si mettono del diffusore, perché i bambini sono decisamente più sensibili agli oli essenziali rispetto agli adulti. Buona norma è ridurre la quantità di oli essenziali nelle parti comuni e magari riservare le miscele più concentrate per la nostra camera da letto.

Dosaggio per bambini: per 100 ml di acqua metti 1/2 gocce dell’olio essenziale massimo, non far andare mai il diffusore ad ultrasuoni continuativamente ma usa la funzione alternanza 30 minuti SI e 30minuti NO e non chiudere la porta con il diffusore in funzione e il bambini nella stanza. Se il bambino è molto piccolo, prova con 1 semplice goccia di Lavanda vera nel diffusore ad ultrasuoni mezzora prima di andare a letto.

4: Utilizza in maniera sicura le ricette

La maggior parte delle ricette o miscele che trovi su ilFiloRosso sono per adulti, se non specificato diversamente, e devono essere usate con cautela se ci sono bambini in casa. Potresti esserti fatta un olio da massaggio per muscoli indolenziti, ma devi tenerlo al sicuro e lontano dalla portata dei tuoi bambini, perché sicuramente è troppo forte per loro.

5: Oli essenziali sicuri per i bambini

Per i bambini dall’età di:

  • dalle 2 settimane a 2 mesi: Camomilla romana, Camomilla tedesca, Lavanda vera, Mandarino;
  • dai 3 ai 6 mesi: Camomilla romana, Camomilla tedesca, Geranio (Pelargonium graveoles), Lavanda vera, Mandarino;
  • 7 mesi ai 2 anni: Arancio dolce, Camomilla romana, Camomilla tedesca, Geranio (Pelargonium graveoles), Incenso, Lavanda vera, Mandarino, Manuka, Raversana, Timo ct. Linalolo;
  • dai 3 ai 5 anni:  Arancio dolce, Camomilla romana, Camomilla tedesca, Cajeput; Geranio (Pelargonium graveoles), Incenso, Lavanda vera, Mandarino, Manuka, Menta spica ( Mentha spicata), Raversana, Timo ct. Linalolo, Zenzero.

Le acque aromatiche o idrolati sono ottimi prodotti della distillazione che si possono usare per i bambini piccoli in sicurezza. Devono essere prodotti a cui non è stato aggiunto nulla, solo acqua ottenuta dalla distillazione a vapore. Puoi usarli per esempio per calmare, un cucchiaio di idrolato di lavanda vera può essere usato nell’acqua del bagnetto o un cucchiaio di camomilla nell’umidificatore per ambienti.

 

Naturalmente questo post non vuol essere esaustivo, ma solo un punto di partenza per ragionare come poter utilizzare gli oli essenziali in maniera sicura con i bambini. Un buon libro che consiglio per approfondire è Aromaterapia per la Mamma e il Bambino

 

 

Referenze: The complete Book of Essential oil and Aromatherapy, Valerie Ann Worwood

 

 

 

Entra nel mondo degli oli essenziali con la newsletter de ilFiloRosso