Ricette

Salvia sclarea, ideale per i momenti di indecisione

Se negli ultimi periodi ti senti indecisa e non sai che scelta fare?
Magari perché sei particolarmente provata e stanca e non riesci a capire quale sia la scelta migliore? oppure perchè continuando a rifletterci su la mente va in tilt, quale che sia il momento prova l‘olio essenziale di Salvia sclarea, è un ottimo consigliere
🙂

In aromaterapia l’essenza di Salvia sclarea è molto apprezzata perché lavora a livello fisico/psichico per rimuovere le tensioni profonde e grazie al suo effetto rivitalizzante e stimolante riesce a donarci calma interiore e nutrimento dell’anima per aprirci al nuovo. Questa essenza è di aiuto  nel momenti delle scelte grazie alla sua forte energia vivificante che diventa di fonte di ispirazione.

 

 Salvia Sclarea stimola curiosità e creatività

Quest’olio essenziale è indicato per le persone creative, dovrebbe sempre essere diffuso vicino a un blocco per scrivere poesie, a un cavalletto da pittore o vicino a un strumento musicale; stimola l’apertura per il nuovo e in particolare facilità ispirazione.

 

Miscela dell’apertura e della creatività

7 gocce di olio essenziale di Salvia Sclarea (Salvia sclarea)
4 gocce di olio essenziale di Pompelmo (Citrus paradisi)
2 gocce di olio essenziale di Cipresso (Cupressus sempervirens)
2 gocce di olio essenziale di Camomilla romana (Anthemis nobilis)

In una boccetta di vetro scuro metti gli oli essenziali e usa questa miscela quando stai creando o stai lavorando su un progetto o devi fare una scelta. Tieni il flacone con te durante tutto il periodo di transizione e cambiamento.

Il Pompelmo e il Camomilla romana amplificano la capacità della Salvia sclarea di rendere le emozioni più elevate e chiare, mentre il Cipresso è conosciuto per la sua qualità di offrire supporto nel momenti di cambiamento.

 

Come usare quest’olio essenziale?

Puoi usare l’olio essenziale di Salvia sclarea puro o la miscela in diffusione ambientale, ma anche nel bagno o in un bel massaggio.

 

Nota bene:

L’olio essenziale di Salvia officinalis (savia comune) è tossico anche in piccolissime dosi, perchè avendo forte influsso sil sistema nervoso centrale, può scatenare crisi epilettiche in soggetti predisposti. In aromaterapia è preferibile usare la Salvia scarea, per il suo livello di tossicità inferiore.

 

Per acquistare l’olio essenziale di Salvia sclarea