Ricette

Salvia sclarea dona calma interiore e nutrimento per aprirci al nuovo, credo non esista nessuno che non si senta provato dalla situazione che stiamo vivendo… conoscete il mio amore per gli oli essenziali e le loro grandi qualità nel lavorare a livello psichico e possono esserci di aiuto in questo momento.

L’olio essenziale che oggi continuava a frullarmi in testa é la salvia sclarea, in aromaterapia è molto apprezzato per rimuovere le tensioni profonde e grazie al suo effetto rivitalizzante e stimolante riesce a donarci calma interiore e nutrimento dell’anima per aprirci al nuovo.

Ideale per questi momenti

Se negli ultimi periodi ti senti indecisa e non sai che scelta fare? magari perché sei particolarmente stanca e provata, e non riesci a capire quale sia la scelta migliore? oppure perché continuando a rifletterci su la mente va in tilt. Quale che sia il momento prova l’olio essenziale di Salvia sclarea, è un ottimo consigliere 🙂

Stimola curiosità e creatività

Questa essenza è di aiuto nel momenti delle scelte grazie alla sua forte energia vivificante che diventa di fonte di ispirazione.

Per approfondire sull’olio essenziale di Salvia sclarea

La vita è soprattutto la creatività. Ma questo non significa che ogni persona dovrebbe nascere pittore, scienziato o ballerina. Si può semplicemente creare una buona atmosfera attorno a se.
Dmitrij Likhaciov

Miscela dell’apertura al nuovo

  • 14 gocce di olio essenziale di Salvia Sclarea (Salvia sclarea)
  • 8 gocce di olio essenziale di Pompelmo (Citrus paradisi)
  • 4 gocce di olio essenziale di Cipresso (Cupressus sempervirens)
  • 4 gocce di olio essenziale di Camomilla romana (Anthemis nobilis)

In una boccetta di vetro scuro metti gli oli essenziali e usa questa miscela quando stai creando o stai lavorando su un progetto o devi fare una scelta. Tieni il flacone con te durante tutto il periodo di transizione e cambiamento.

Gli oli essenziali di Pompelmo e il Camomilla romana amplificano la capacità della Salvia sclarea di rendere le emozioni più elevate e chiare, mentre il Cipresso è conosciuto per la sua qualità di offrire supporto nel momenti di cambiamento.

Come usare quest’olio essenziale?

Puoi usare l’olio essenziale di Salvia sclarea puro o la miscela che trovi qui sopra in diffusione ambientale 6 gocce per un diffusore da 100ml di acqua, ma anche nel bagno o in un bel massaggio.

Nota bene:

L’olio essenziale di Salvia officinalis (savia comune) è tossico anche in piccolissime dosi, perché avendo forte influsso sUl sistema nervoso centrale, può scatenare crisi epilettiche in soggetti predisposti. In aromaterapia è preferibile usare la Salvia sclarea, per il suo livello di tossicità inferiore.

Olio essenziale di Salvia sclarea

Controlla sempre le informazioni di sicurezza di ogni oli essenziale prima di utilizzarlo, e ricordati di non applicarli mai oli essenziali puri, ma di diluirli sempre prima dell’uso in oli vegetali, gel di aloe o burri. Se è un olio essenziale che non hai mai usato, fai una semplice prova di sensibilità.
Per maggiori info: Oli essenziali – Precauzioni

Iscriviti alla newsletter

Entra nel mondo degli oli essenziali con la newsletter de ilFiloRosso

Articoli recenti

Shop de ilFiloRosso

Lo Shop de IlFiloRosso nasce dalla mia ricerca di oli essenziali e acque aromatiche di altissima qualità, prima per uso personale e poi per i partecipanti ai corsi di Aromaterapia e ora anche per lo shop de ilFiloRosso.