Ricette

Spray antipulci completamente sicuro per gatti, sono ormai quasi 18 anni che uso gli oli essenziali per me e la mia famiglia e naturalmente nelle mie sperimentazioni non poteva essere escluso il mio meraviglio gatto Melchiorre e poi la banda di 7 gatti con cui condividiamo le nostre giornate. Se vuoi seguire la Banda Bassotti, così la chiamiamo 😂, su Instagran

Con Melchi ❤️ ho imparato che alcuni oli essenziali possono essere non graditi e che spesso sono troppo forti per i gatti, ma solo negli ultimi anni, ricercando e studiando, ho compreso che possono essere anche molto tossici.

Gli oli essenziali sono composti da una miriade di componenti chimici e i gatti sono particolarmente sensibili ad alcuni dei componenti presenti negli oli essenziali come il fenoli e chetoni, componenti che il loro fegato non riesce a sintetizzare e che sono presenti in molti oli essenziali. Per approfondire Aromaterapia sicura per i gatti

Con questa nuova conoscenza, non ho smesso di usarli, continuo a diffondere i miei adorati oli essenziali nelle stanze dove la nostra “famiglia pelosa” soggiorna, ora composta da 7 gatti, ma lascio sempre la porta aperta, lasciando a loro la possibilità di andarsene o di restare.

Utilizzo anche miscele di oli essenziali da spruzzare sui cuscini o nei posti dove dormono per eliminare le pulci, ma mi rifiuto di usare un olio essenziale direttamente sul pelo di un gatto, che ben sappiamo sono in grado di leccare qualsiasi cosa mettiamo sul loro pelo, trasformando così una applicazione topica in una interna, o di tenere bloccato un gatto in una stanza con un diffusore in azione.

Ho iniziato invece ad usare gli idrolati, prodotti sempre dalla distillazione a vapore, ma molto più delicati. Indicati per i gatti, ma anche per bambini, donne incinte dove utilizzando gli oli essenziali occorre fare molta attenzione a quali usare e al dosaggio. 5 suggerimenti su come usare gli oli essenziali con i bambini

Per i cani?

Tutte queste indicazioni non valgono per i cani a cui è indicato, anzi suggerisco vivamente di utilizzare gli oli essenziali in massaggi o in uso topico.
Shampoo antipulci per cani
Spray naturale per ferite e graffi per cani e gatti
Spray naturale per cani con l’ansia

Gli idrolati però possono essere usati anche per i cani, per rinfrescare il loro pelo e per prevenire la comparsa di pulci.


NUOVO CORSO ✨❤️

Aromaterapia e Fiori di Bach per Animali

Una giornata dedicata al benessere dei nostri amici animali. Scoprirai tutte le possibilità che l’aromaterapia e i rimedi di Bach ti possono offrire per il benessere psico-fisico di cani e gatti.

✨ Corso di presenza ✨
MILANO E BRESCIA

Per maggiori dettagli


Qui di seguito troverai una ricetta per un “Spray antipulci con idrolati completamente sicuro e naturale anche per i gatti”.

Tutte le foto presenti in questa pagina sono della nostra “Banda Bassotti” ♥ ♥ ♥ Seguila su Instagran

Spray antipulci sicuro per i gatti

Qui di seguito troverai una ricetta per uno spray antipulci completamente sicuro e naturale, in più grazie alle caratteristiche degli idrolati usati potrai verificare anche gli effetti benefici sul loro pelo. Per informazioni sulle acque aromatiche o idrolati

Gli idrolati sono il risultato della distillazione a vapore insieme agli oli essenziali a cui niente è aggiunto, sono ricchi di principi attivi e contengono al massimo l’1% di olio essenziale. La bassa percentuale di olio essenziale presente, li rende utilizzabili anche per la pelle delicatissima dei bambini.

Questa ricetta è indicata specialmente per i gatti, che non hanno enzimi nel fegato in grado di eliminare gli oli essenziali dal loro corpo, risultando così alla lunga tossici.

La felicità è come un gatto che corre dietro alla sua coda. Più la rincorre e più gli sfugge. Ma quando s’impegna in altre cose, la coda gli viene dietro ovunque lui vada. da Straordinarie storie di Gatti

Spray antipulci completamente sicuro e naturale per i gatti

  • 40 ml di idrolato di Lavanda vera
  • 20 ml di idrolato di Alloro
  • 20 ml di idrolato di Timo
  • 10 ml di alcool Buongusto 95° (per farlo durare, ma se pensate di usarlo in breve tempo, si può evitare)

Agita bene e riponilo in un luogo al riparo dalla luce e al fresco, puoi usarlo anche giornalmente.

Io di solito ne spruzzo un po’ sulle mie mani, che poi passo sul pelo del gatto, stando ben attenda a passare nelle zone intorno al collo e dietro le orecchie e della coda e anche se il gatto dovesse leccarsi possiamo stare tranquilli 🙂 e come vedi dalla foto, la nostra Milly ne ama anche l’odore.

IMPORTANTE: perché sia efficace occorre ripetere con frequenza l’applicazione.

Ricette per cani e gatti